Utente già esistente?
Il mio account

AVER CURA DI SÉ

Valenza etica e sociale

LUIGINA MORTARI

Basilica Palladiana, Piazza dei Signori - Vicenza

Domenica 20 ottobre ore 11.00

Informazioni di registrazione

Ti ricordiamo che è necessario presentarsi all’evento con 15 minuti di anticipo rispetto all’orario indicato in programma. Dopo questo lasso di tempo il posto sarà considerato libero e ceduto ad eventuali altri ospiti in attesa.

QUESTO EVENTO È AL COMPLETO

Nota bene: Se lo desideri puoi iscriverti alla lista d'attesa per questo evento.

TIPO DI REGISTRAZIONE QUANTITÀ
Lista d'attesa
Descrizione dell'evento
La cura costituisce la qualità essenziale della condizione umana, ma non è qualcosa che ci appartiene, come il corpo e la mente; è il nostro modo di stare nel mondo con gli altri, al quale siamo chiamati a dare forma. Luigina Mortari riflette sull’arte di esistere, intesa come capacità di dare senso al tempo e di condurre una vita autentica a partire dalla conoscenza della propria interiorità, che si può raggiugere solo mediante il confronto con il mondo esterno. Riattualizzando il senso della cura di sé, fondamentale nell’antichità ma oggi sintomo di individualismo e di ripiegamento interiore, ne sottolinea la valenza etica e sociale, facendo proficuamente dialogare i pensatori dell’età classica con la fenomenologia del Novecento.
 
Luigina Mortari insegna Epistemologia della ricerca qualitativa presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona e Fenomenologia della cura presso il dipartimento di Scienze Umane della stessa università. Tra i suoi libri “Filosofia della cura”, “La sapienza del cuore”, “Pensare le emozioni, sentire i pensieri”, “Aver cura di sé”.